New media

23 gennaio 2013 | 10:15

Google/ Utili trimestrali in calo ma sopra le stime

New York, 23 gen. (TMNews) – In scia all’ondata dello shopping natalizio online, che ha alimentato la pubblicità  su internet, Google ha registrato utili in aumento nel quarto trimestre battendo le attese degli analisti. Hanno deluso invece i ricavi, anche se cresciuti a doppia cifra.
Il motore di ricerca ha messo a segno negli ultimi tre mesi dell’anno scorso utili per 2,89 miliardi di dollari, in rialzo del 6,7% rispetto ai 2,71 miliardi dello stesso periodo del 2011.
Al netto di spese straordinarie, gli utili per azione si sono attestati a 10,65 dollari, dieci centesimi di dollaro più su di quanto gli analisti avevano stimato.
Il gruppo di Mountain View, in California, ha beneficato degli acquisti effettuati su internet dai consumatori americani durante le ultime festività  natalizie, durante le quali negozi e catene retail hanno investito in messaggi promozionali su web. Il costo di ogni pay per click – quello che versa un inserzionista pubblicitario ogni volta che un navigatore del web clicca su una promozione – è calato del 6% rispetto al quarto trimestre 2011 ma è salito del 2% sul periodo luglio-settembre, quando fu registrato un ribasso del 15%. Il numero dei click è però cresciuto del 24% su base annuale e del 19% rispetto ai tre mesi prima, quando il dato fece un tonfo del 33%.
In termini di ricavi, Google ha visto un +36% su base annuale a quota 11,34 miliardi di dollari, meno dei 12,32 miliardi attesi dal mercato. Il titolo Google ha terminato la seduta di ieri sul Nasdaq in calo dello 0,23% a quota 702,87 dollari ma ha ripreso quota nell’after-hours con un balzo del 5%.