UE: MULTA DA 79 MLN A TELEFONICA E PORTUGAL TELECOM

(AGI/REUTERS) – Bruxelles, 23 gen. – L’Unione europea ha deciso di multare le compagnie Telefonica e Portugal Telecom per un importo complessivo di 79 milioni di euro per mancato rispetto delle regole sulla concorrenza. In particolare, Telefonica dovra’ pagare 66,89 milioni di euro e Portugal Telecom 12,29 milioni di euro. Secondo l’Antitrust Ue, le due compagnie hanno concordato di non farsi concorrenza nei rispettivi mercati violando cosi’ nel norme europee.
L’indagine Ue e’ stata avviata nel gennaio 2011: l’accordo illecito di mancata concorrenza tra Telefonica e Portugal telecom e’ durato da settembre 2010 alla fine del 2011.
“Non tollereremo pratiche anti-concorrenza per protegger ei propri mercati domestici, poiche’ danneggiano i consumatori e ritardano l’integrazione del mercato”, ha detto il commissario Ue alla concorrenza, Joaquin Almunia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci