CINEMA: ACCUSE PLAGIO, CAMERON DEVE MOSTRARE BOZZE ‘AVATAR’

(AGI/AFP) – Los Angeles (California), 24 gen. – Un giudice Usa ha ordinato al regista James Cameron di consegnare le bozze della sceneggiatura di ‘Avatar’ agli avvocati di un uomo che afferma di essere l’autore della trama su cui si basa il kolossal in 3D. Eric Ryder ha chiesto un risarcimento al registra canadese e alla sua casa di produzione, Lightstorm Entertainment, sostenendo che il film campione di incassi e’ basato sul suo romanzo “K.R.Z. 2068”. L’uomo, che sostiene di aver impiegato due anni nello scrivere il romanzo, presento’ la denuncia nel dicembre 2011. Adesso il giudice Alan Rosenfield, della Corte Superiore di Los Angeles, ha ordinato agli avvocati di Cameron di tirar fuori le bozze, mentre ha negato l’accesso all’agenda personale del regista.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo