Editoria, New media

29 gennaio 2013 | 10:42

EDITORIA:SVOLTA NEW REPUBLIC, NUOVA VITA CON CO-FONDATORE FB

TRADIZIONE E HI-TECH, 29ENNE RILANCIA MAGAZINE 98ENNE

(ANSA) – NEW YORK, 28 GEN – Aumentano gli abbonamenti e le vendite nelle edicole, balzate del 68%. Crescita a due cifre anche per il numero dei fan su Facebook, saliti del 31%, e dei follower su Twitter, aumentati del 93%. Il 29enne Charles Hughes, il co-fondatore di Facebook, sta regalando una nuova vita a The New Republic, il 98enne magazine americano espressione del pensiero liberal statunitense, scelto proprio nelle ultime ore dal presidente americano Barack Obama per un’intervista. da quando Hughes è arrivato in marzo, la pubblicazione è ‘rinata’, ritrovando uno slancio che aveva perso 10 anni fa, spingendosi anche su terreni che finora non le appartenevano. Il magazine, infatti, pur continuano a parlare di arte, uno dei suoi punti di riferimento, si dedicherà  – afferma Hughes con il New York Times – anche ad altri soggetti, come l’elettronica e la serie di HBo ‘Girls’. Gli articoli di grandi firme resteranno: nella sezione ‘From the Stacks’ saranno messi in evidenza i pezzi degli autori di primo piano. La trasformazione di Hughes passa anche per la nuova app e il nuovo sito, che introducono versioni audio degli articoli. “Manteniamo la tradizione del magazine ma cerchiamo di far sì che risponda in più preciso a quello di cui la gente è interessata e legge nel 2013″ afferma Hughes, impegnato nel raggiungere il difficile equilibrio di includere la storia di ‘The New Republic’ in un magazine disegnato per l’era media moderna.