LA7: 8,25% SHARE PER TG DELLE 20, ‘OTTO E MEZZO’ AL 5,39%

(AGI) – Roma, 29 gen. – Ieri, lunedi’ 28 gennaio, il TgLa7 delle 20:00 – diretto e condotto da Enrico Mentana – ha realizzato l’8,25% di share medio con quasi 2,3 milioni di telespettatori (2.276.875) e oltre 3,6 milioni di contatti (3.612.931); il notiziario ha toccato un picco di quasi 2,6 milioni di telespettatori (2.573.570) pari al 9,11% di share (alle 20:24). In access prime time Otto e Mezzo di Lilli Gruber ha raggiunto uno share medio del 5,39% con oltre 1,6 milioni di telespettatori (1.640.416) e oltre 4,4 milioni di contatti (4.444.709); il programma ha toccato un picco di oltre 2,3 milioni di telespettatori (2.366.729) pari al 7,70% di share. In prime time, Piazzapulita di Corrado Formigli ha raggiunto uno share medio del 6,25% con oltre 1,5 milioni di telespettatori (1.519.811) e oltre 6,9 milioni (6.946.981) di contatti complessivi. Il programma, che ieri ospitava tra gli altri Gianfranco Fini e Matteo Salvini, ha toccato picchi di massimo ascolto del 10,77% di share (alle 23:42) e di quasi 2,2 milioni di telespettatori (2.193.331, alle 21:58). La diretta web di Piazzapulita ha superato gli 8.000 browser unici e si conferma elevata l’attivita’ di partecipazione con oltre 1.400 commenti.
L’hashtag #piazzapulita e’ entrato nei top trend italiani di Twitter.
In mattinata, Omnibus ha totalizzato uno share medio del 4,87% con quasi 1,9 milioni di contatti (1.872.412) e un picco di massimo ascolto del 9,07% di share (alle 09:48).   Al suo interno il TgLa7 delle 7:30 ha fatto registrare il 4,12% di share medio con un picco del 4,77% (alle 07:44).
A seguire record assoluto in termini di ascolto medio per Coffee Break che ha realizzato il 7,03% di share medio con 420.157 telespettatori e un picco del 7,84% di share (alle 10:49).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Liberare le frequenze sopra i 700 Mhz entro il 2020 dai segnali tv. Le mosse dell’Unione Europea per apire il mercato al 5G