New media

31 gennaio 2013 | 11:11

EURISPES: UN QUARTO ITALIANI HA TABLET, TELEFONINO BATTE TV

(ANSA) – ROMA, 31 GEN – La mania dei tablet ha ormai contagiato quasi un quarto degli italiani. Lo rivela il rapporto Eurispes 2013, che nel capitolo sull’uso delle tecnologie ‘certifica’ anche il primato del telefonino che ‘batte’ la tv. Secondo il sondaggio ‘La passione degli italiani per la tecnologia’ solo il 5,1% degli italiani non usa mai il telefonino, mentre la Tv non è guardata dal 7,3% del campione. Il campione degli utilizzatori del telefonino si divide tra chi possiede un modello base (47,1%) e chi uno smartphone (41,5%). Quasi un decimo dei soggetti dispone invece di più di un tipo di telefonino (9,3%). Oltre alla funzioni di base è la fotocamera quella più usata (59%) mentre il 40% degli utenti naviga su Internet. “Un italiano su 4 non ascolta mai la radio – spiega il rapporto – e meno della metà  usa il Dvd. La maggioranza degli intervistati non utilizza il lettore Mp3 (64,5%), la console per videogiochi (70,6%), l’iPad/tablet (73,2%) e, nonostante la recente diffusione, l’E-Book (80,3%)”. La televisione si riprende il primato nelle abitudini degli italiani per quanto riguarda l’utilizzo: durante la giornata la guarda per più di 4 ore al giorno il 15,5% del campione e da 2 a 4 ore il 27,8%, mentre il 31,6% la guarda da 1 a 2 ore. Segue il cellulare, per il quale prevale un consumo giornaliero fino ad un’ora (54,9%): “Va però sottolineato – prosegue il documento – che un cittadino su 10 (10,8%) lo usa addirittura più di 4 ore al giorno ed il 9,2% da 2 a 4 ore”. Anche tra i mezzi di informazione è la tv a dominare. Quasi la metà  degli intervistati (48%) guarda il telegiornale almeno una volta al giorno, mentre solo uno su dieci compra il giornale quotidianamente. ‘In mezzo’ si piazza l’informazione on line, consultata tutti i giorni dal 22% del campione.(ANSA).