TV: LIBERTY GLOBAL ACQUISTA VIRGIN MEDIA

(AGI/AFP/EFE) – New York, 6 feb. – L’operatore via cavo statunitense Liberty Global, il secondo maggiore fornitore di tv via cavo nel Regno Unito, ha annunciato di aver acquistato la concorrente britannica Virgin Media per 23,3 miliardi di dollari. Secondo le due aziende, il matrimonio creera’ “il primo operatore mondiale di comunicazione a banda larga”, con 25 milioni di clienti in 14 Paesi, concentrati soprattutto nel mercato europeo. Il nuovo gruppo e’ destinato a diventare un concorrente di BSkyB del magnate australiano Rupert Murdoch, consigliere delegato di Nres Corp. Dopo l’accordo, gli azionisti di Virgin Media riceveranno 47,87 dollari per azione con una plusvalenza del 24% rispetto alla chiusura di venerdi’, 4 febbraio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi