Televisione

04 marzo 2013 | 18:03

TI MEDIA: CDR LA7, MANDATO A FNSI PER INCONTRO CON CAIRO

‘C’E’ ATTESA, NEI FATTI TUTTO ERA GIA’ MATURATO 10 GIORNI FA’

(ANSA) – ROMA, 4 MAR – “In redazione c’é attesa, nessuno è in ambasce. Del resto è un anno che siamo in attesa e al momento non si può dire né che Cairo sia bene, né che sia male, o che altri al posto suo sarebbero stati preferibili”. Il Cdr di La7, raggiunto dall’ANSA, commenta così l’annuncio dell’avvenuta vendita della rete a Cairo. “E’ stata posta molta enfasi su una cosa che nei fatti era già  maturata dieci giorni fa – continua il comitato di redazione -. Non abbiamo dato troppo credito alle voci degli ultimi giorni che volevano la trattativa per la vendita riaperta anche ad altri soggetti”. “Ora, però, bisogna capire i termini della vendita a Cairo e abbiamo mandato alla Federazione nazionale della stampa per un incontro con la nuova proprietà . Noi non sappiamo ancora nulla, aspettiamo di vedere e di capire cosa succederà . Valuteremo nelle prossime ore il da farsi, ed eventualmente anche la convocazione di un’assemblea”. (ANSA).