New media

05 marzo 2013 | 10:02

APPLE:A MINIMI 52 SETTIMANE; BUFFETT,TROPPA LIQUIDITA’

(ANSA) – NEW YORK, 4 MAR – Apple continua la sua discesa e chiude ai minimi delle ultime 52 settimane, contrapponendo ai nuovi massimi storici raggiunti da Google. Cupertino perde il 2,42% a 420,05 punti e, nel corso della seduta, vede scendere per la prima volta in oltre un anno la propria valutazione sotto i 400 miliardi di dollari. Google invece avanza decisa sulla scia delle buone previsioni per Android. Mountain View sale a 821,50 dollari per azione, aggiornando i massimi di sempre. Apple “potrebbe avere un po’ troppo liquidità ” afferma Warrenn Buffett, intervenendo nell’acceso dibattito sui 137 miliardi di dollari sui quali siede Cupertino. In un’intervista alla Cnbc, il guru della finanza afferma che se fosse l’amministratore delegato di Apple, Tim Cook, “ignorerebbe” il manager di hedge fund David Einhorn, che ha fatto (e poi ritirato) causa ad Apple per una maggiore distribuzione di risorse agli azionisti. Buffett ricorda inoltre di aver consigliato, a suo tempo, a Steve Jobs di effettuare un piano di buy back. (ANSA).