Rcs/ C. Pesenti: Cda su conti e aumento possibile il 23 marzo

Milano, 6 mar. (TMNews) – Il cda di Rcs sui conti del 2012 e sull’operazione di ricapitalizzazione potrebbe tenersi il 23 marzo, ma la data non è ancora stata confermata. Lo ha spiegato oggi il consigliere delegato di Italcementi, Carlo Pesenti, aggiungendo che “sarà  quel sabato o un altro”, mentre il board di dopodomani sarà  un consiglio “di puro aggiornamento”. Quanto all’eventuale adesione o meno del gruppo che fa capo alla famiglia Pesenti all’aumento di Rcs, l’imprenditore ha dichiarato: “Non sappiamo ancora, siamo stati impegnati fra gennaio e febbraio con Italcementi e non abbiamo ancora esaminato la cosa”. Il gruppo è azionista di Rcs con oltre il 7% attraverso Italmobiliare e dovranno essere proprio gli organi di quest’ultima ad esaminare la proposta di aumento di capitale che arriverà  da Rcs. Quanto all’operato dell’amministratore delegato della holding editoriale, Pietro Scott Iovane, Carlo Pesenti si è detto “allineato” alle parole del padre Giampiero, che recentemente aveva detto: “La difficoltà  non è approvare il piano ma farli”.
Pesenti ha parlato a margine della presentazione agli analisti dei risultati 2012 di Italcementi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari