Rai: Libersind, il piano industriale rilanci la radiofonia

(ASCA) – Roma, 12 mar – Rilanciare la radiofonia. E’ quanto chiede il sindacato autonomo Libersind Confsal al Direttore Generale della Rai. La radio va valorizzata ”come merita all’interno del piano industriale in via di approvazione perche’ – si legge in un comunicato – la radiofonia unitamente alla realta’ delle sedi regionali sono gli elementi connotativi del servizio pubblico radiotelevisivo per il quale viene corrisposto univocamente il canone di abbonamento”.
red/mar /mar

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Ernesto Mauri: carta e pubblicità sui mezzi tradizionali sono destinate a calare. Mondadori deve focalizzarsi sui libri e promuovere la trasformazione digitale dei periodici

Approvato dal Cda di Mondadori il resoconto intermedio al 30 settembre 2015. Perdita ridotta del 4% nei nove mesi

Al Prix Italia presentato Rai Radio6Teca, canale che ripropone programmi e giornali radio d’epoca che hanno fatto la storia di Radio Rai