SU OCCHIALI GOOGLE ANCHE APP PER CHIEDERE NEWS QUOTIDIANI

NOVITA’ AL SXSW, COLLABORAZIONE CON NEW YORK TIMES

(ANSA) – ROMA, 12 MAR – Non solo ricerche online, foto e video con i comandi vocali: chi inforcherà  gli ‘occhiali’ di Google potrà  accedere senza bisogno di smartphone o tablet anche alla posta elettronica e ai social network. Ma anche ai quotidiani, come il New York Times che sta sviluppando un’app dedicata. Un assaggio delle prime applicazioni che saranno disponibili sui Google Glass è arrivato alla SXSW Conference di Austin, in Texas, vetrina delle nuove tendenze della cultura digitale. Attraverso le lenti di Google si accederà  sicuramente a Gmail, il servizio di webmail di Google, come ha spiegato Timothy Jordan, sviluppatore di Mountain View, con la possibilità  di rispondere ai messaggi con i comandi vocali, ma gli sviluppatori sono al lavoro anche su altro. Page & Co stanno infatti collaborando con il New York Times per un’app dedicata: all’utente basterà  chiedere news e sugli occhiali saranno visualizzati titolo, foto e da quanto il pezzo é online. Con un tocco l’utente potrà  ‘ascoltare’ l’articolo completo. Allo studio anche un sistema di alert per notizie da ultim’ora, un po’ come le notifiche che arrivano sul telefonino. Infine, arriveranno anche altre app, come Evernote e Skitch, alle quali inviare le foto ‘scattate’ indossando i Google Glass, ma anche il social network Path, l’anti-Facebook che consente di condividere contenuti con cerchie davvero ristrette di persone. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari