Tlc/Bernabè: Obiettivo è Open access per servizi nuova generazione

“Il modello funziona bene”
L’obiettivo principale dei prossimi anni sarà  quello di traghettare Open access e l’intero settore nell’era dei servizi di nuova generazione. E’ quanto ha affermato il presidente esecutivo di Telecom Italia, Franco Bernabè, nel corso del suo intervento alla Relazione annuale 2013 dell’Organo di vigilanza sulla parità  di accesso alla rete di Telecom Italia.
“I dati evidenziano che il modello funziona e funziona bene”, ha riferito Bernabè, ribadendo che “le nuove sfide che si troveranno ad affrontare Open access e l’Organo di vigilanza riguarderanno, principalmente, lo sviluppo dei servizi di nuova generazione, oltre che il mantenimento degli elevati standard qualitativi ottenuti sui servizi tradizionali”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti