TELECOM: LANCIA BOND IBRIDO FINO A 3 MLD

(ANSA) – MILANO, 13 MAR – Telecom ha lanciato il bond ibrido fino a 3 miliardi annunciato un mese fa e rimasto ‘bloccato’ in attesa di condizioni favorevoli sui mercati. L’emissione ha scadenza 60 anni (marzo 2073) ed è richiamabile da marzo 2018, poi ogni cinque anni. E’ prevista una clausola ‘step up’ nel 2023, con una maggiorazione della cedola di 25 punti base e un’altra nel 2038 con altri 75 punti base. Global coordinator dell’operazione sono Barclays e Jp Morgan. Il rendimento dell’emissione, lanciata nella tarda mattinata per aspettare l’asta dei Btp, è intorno all’8 per cento. Quella di oggi è la prima tranche, di ammontare atteso intorno a 500/600 milioni di euro, del programma fino a 3 miliardi, da realizzare in 24 mesi, annunciato dal gruppo di tlc prima delle elezioni politiche.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci