Google/ L’uomo a capo di Android lascia ma resta nel gruppo

New York, 13 mar. (TMNews) – Si dimette Andy Rubin, il direttore a capo di Android, il sistema operativo di Google per dispositivi mobili. Rubin resta comunque nel colosso tecnologico. A sostituirlo, come riportato dal direttore esecutivo del gruppo internet Larry Page sul blog della compagnia, sarà  il capo della divisione Chrome Sundar Pichai. “Abbiamo superato ogni più rosea aspettativa per Android – scrive Page – e Andy ha deciso di farsi da parte e iniziare un nuovo capitolo a Google”. Rubin si è limitato a scrivere tramite il suo account Twitter che non ha intenzione di lasciare la compagnia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti