Editoria

14 marzo 2013 | 17:29

Abruzzo: media specializzati in tour nelle migliori cantine e ‘cucine’

(ASCA) -Organizzato da Consorzio di tutela dei vini d’Abruzzo, inizia oggi il tour che portera’ alcuni tra i piu’ importanti giornalisti enogastronomici italiani ed europei a visitare nove cantine abruzzesi distribuite nelle quattro province. L’iniziativa nasce per promuovere i vini locali e, in generale, il settore che, grazie alle esportazioni in crescita, riesce a trainare l’agroalimentare abruzzese. I giornalisti, accompagnati da interpreti ed esperti del vino, saranno in Abruzzo fino a domenica 17 marzo. I wine media italiani sono rappresentati con testate quali Slow Wine, Gambero Rosso, e specialisti di testate nazionali quali la Rai. I giornalisti esteri saranno in rappresentanza di testate e guide tedesche, svizzere, inglesi, belghe, francesi, olandesi, lussemburghesi. Saranno presenti Vinum, Le Soir, Financial Times Weekend, Food and Travel Magazine, The Times, Smaak van Italie, Italie in Bedrijf, Proefschrift, De Proefkrant, Het Laatste Nieuws, Vino Magazine, Perswijn, Health‐cuisine, Lesgenereux. Il mediatrip non ha trascurato il lato social della comunicazione del vino; saranno infatti presenti alcuni dei piu’ influenti blogger del vino internazionale, capaci con un loro post di attirare l’attenzione di migliaia di ”navigatori”. I giornalisti italiani e stranieri durante il tour, oltre a visitare le bellezze regionali quali la costa dei Trabocchi, proveranno anche il meglio della cucina abruzzese, presso alcuni dei piu’ apprezzati ristoranti abruzzesi: Beccaceci, la locanda Manthone’. Si esibiranno chef e locali stellati Michelin ovvero Marcello Spadone della Bandiera, che cucinera’ presso l’Hotel Villa Maria, ”Al Metro”’ di Nicola Fossaceca, Villa Maiella della famiglia Tinari, il ”Reale” di Niko Romito. Il presidente del Consorzio di tutela dei vini d’Abruzzo, Tonino Verna, parla di ”un percorso di materializzazione della comunicazione” ed anticipa l’impegno ”per altre iniziative di incoming che si andranno a collegare in questo periodo agli eventi fieristici nazionali e internazionali, quali il Prowein di Dusseldorf la prossima settimana, il Vinitaly tra un mese e il Vinexpo di Bordeaux a giugno”. Il tour e’ sostenuto anche dall’Assessorato alle Politiche agricole della Regione Abruzzo, con i fondi europei Psr.