New media

16 marzo 2013 | 10:51

GOOGLE: ERIC SCHMIDT ANDRA’ IN VISITA NEL MYANMAR

GOOGLE: ERIC SCHMIDT ANDRA’ IN VISITA NEL MYANMAR
(AGI/AFP) – Yangon, 16 mar. – Il presidente di Google, Eric Schmidt la prossima settimana andra’ in visita nel Myamar, per promuovere l’accesso e la liberalizzazione del colosso Usa del web nel paese asiatico e parlera’ a Yangon il 22 marzo. Finora il regime militare birmano ha bloccato la diffusione nel paese di siti considerati anti-governativi, a partire da YouTube. La penetrazione di Internet nel Myanmar resta molto bassa, anche e causa delle sanzioni internazionali. I pochi che finora avevano accesso alla rete lo hanno sempre fatto in modo lento e spesso a proprio rischio e pericolo. (AGI) Gaa (Segue)
GOOGLE: ERIC SCHMIDT ANDRA’ IN VISITA NEL MYANMAR (2)
(AGI/AFP) – Yangon, 16 mar. – La visita di Schmidt, spiega l’azienda Usa in un comunicato, mira a “connettere gli utenti di Google con partner locali e a consentire a milioni di persone di entrare in rete e di ottenere per la prima volta informazioni dal resto del mondo”. Schmidt, come rivela Thaung Su Nyein, segretario dell’associazione dei professionisti del computer di Myanmar, parlera’ per oltre un’ora all’Information and Communication Technology Park, davanti a un pubblico di centinaia di persone. Nel gennaio scorso Schmidt ha svolto una visita privata nella Corea del Nord. (AGI) Gaa