Editoria, New media

18 marzo 2013 | 16:06

Moody’s/ Nel 2012 liquidità  record per le aziende americane

Apple, Microsoft e Google tra quelle con più cash a disposizione

New York, 18 mar. (TMNews) – Le casse delle aziende americane non finanziarie sono sempre più ricche tanto che nel 2012 hanno superato del 10% il record dell’anno prima arrivando a vantare cash per 1.450 miliardi di dollari. E’ quanto calcolato da Moody’s, secondo cui i gruppi ad avere a disposizione la maggiore liquidità  sono Apple, Microsoft, Google, Pfizer e Cisco Systems.
Il produttore dell’iPhone e dell’iPad ha terminato il 2012 con liquidità  per 137 miliardi di dollari e, secondo Moody’s, potrebbe finire l’anno in corso a quota 170 miliardi, pari al 10% di tutto il cash della corporate america analizzata dall’agenzia di rating. Per Moody’s, è proprio il settore tecnologico a contare la più grande quantità  di cash, equivalente a 556 miliardi di dollari, il 38% del totale.
L’agenzia di rating ha descitto gli aspetti positivi e negativi dell’avere a disposizione molta liquidità : da un lato le aziende possono affrontare con maggiore serenità  un eventuale deterioramento del loro business ma dall’altro il management potrebbe tendere a usare il cash a disposizione per operazioni rischiose come un’acquisizione troppo dispendiosa.