EDITORIA: COORDINAMENTO CDR CORSERA, SOLIDARIETA’ A COLLEGHI

SILENZIO SU FUTURO TESTATE LOCALI, DISPONIBILI A AZIONI COMUNI

(ANSA) – ROMA, 19 MAR – Il Coordinamento dei Comitati di redazione delle edizioni locali del Corriere della Sera – informa una nota – “condivide le ragioni che hanno indotto i giornalisti del Corriere della Sera a scioperare il 19 e il 20 marzo per respingere un piano aziendale che prevede 110 esuberi (quasi un giornalista su tre) e un taglio consistente delle retribuzioni integrative”. “Alla solidarietà  verso i colleghi – prosegue la nota – si accompagna la forte preoccupazione per l’indebolimento del Corriere della Sera, il silenzio sul futuro delle testate locali e l’assenza di strategie per lo sviluppo e la crescita dell’informazione che fa capo a RCS Media Group, indispensabili per affrontare la difficile situazione del mercato editoriale. Rinnoviamo la nostra disponibilità  ad azioni comuni con i Cdr del Corriere della Sera e di tutto il gruppo”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari