Razzismo: UE, odio ha invaso il web. Nasce contro-movimento giovani

(ASCA) – Roma, 19 mar – Gli eccessi di xenofobia, intolleranza e discriminazione in Europa assumono ”conseguenze allarmanti perche’ questi sentimenti deviati hanno invaso il web, dove si diffondono e si promuovono continuamente manifestazioni di violenza e discriminazione tra i giovani”. Lo scrive in una nota il Consiglio d’Europa (Coe) – organizzazione internazionale che riunisce 47 Paesi europei – annunciando che il segretario generale, Thorbjorn Jagland, lancera’ venerdi’ 22 marzo a Strasburgo il ‘No Hate Speech Movement’, nuovo movimento giovanile contro l’istigazione all’odio. ”Sono troppi – si legge nella nota – i pregiudizi basati sul nazionalismo aggressivo, l’ostilita’ contro le minoranze, il fanatismo nei confronti dell’orientamento sessuale diverso, l’antisemitismo, la misoginia, come pure la cristianofobia, l’islamofobia e la ziganofobia. La risposta dell’Europa a queste inquietanti minacce e’ la creazione di un movimento di giovani che respingano l’istigazione all’odio e alla violenza, con la tolleranza”. Alla nuova iniziativa aderiscono 23 Paesi e i primi contributi sono arrivati dalla Norvegia, dalla Finlandia e dalla comunita’ belga francofona.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti