Comunicazione, Editoria

26 marzo 2013 | 9:57

Editoria: fatturato Veneziani 2012 a 180 mln, Ebitda a 11 mln

MILANO (MF-DJ)–Il gruppo di Guido Veneziani, tra periodici e polo tipografico, chiude un 2012 a 180 milioni di euro, per un ebitda attorno agli 11 milioni di euro. Bene settimanali, mensili e iniziative di stampa, un po’ meno bene la tv, lanciata nella primavera del 2012, e che, nel giro di un anno, e’ stata totalmente ripensata.
Infatti, scrive Italia Oggi, sono stati bloccati tutti i programmi-talk in diretta, e da pochi giorni sono cessate anche le produzioni relative a trasmissioni verticali (viaggi, cosmesi, cucina, ecc) e mandate in onda in differita. Ora gli studi televisivi milanesi, presi in locazione da Sandro Parenzo e su cui erano stati investiti centinaia di migliaia di euro, sono temporaneamente fermi, mentre la societa’ Prodotto di Riccardo Pasini non fornisce piu’ nulla al gruppo Veneziani.
La nuova tv di Vero puntera’ tutto sulla library, serie e telenovelas (con un obiettivo di audience media di 40 mila unita’) e su poche produzioni originali, probabilmente col taglio di talk politico, da mettere in onda dalle 21h30 in poi.