Rcs/ Cerchiai (FonSai): Aumenti capitale si valutano su ritorni

Su adesione o meno ancora non c’è un orientamento ma riflessioni
Milano, 26 mar. (TMNews) – FonSai (gruppo Unipol) non ha ancora assunto un orientamento preciso riguardo alla partecipazione o meno all’aumento di capitale di Rcs che sarà  definito domani dal cda della holding editoriale. Lo ha detto oggi il presidente di FonSai, Fabio Cerchiai, a margine dell’assemblea speciale degli azionisti di risparmio di categoria A di Fondiaria-Sai. “Ci sono riflessioni. Non conosco nello specifico la partita perché nel patto di Rcs è presente Pierluigi Stefanini e non so a che punto sono arrivati”, ha dichiarato Cerchiai, aggiungendo che comunque “gli aumenti di capitale si valutano nella prospettiva del ritorno possibile: a breve, medio e lungo termine. Quindi dipende dal contesto complessivo”. FonSai ha il 5,461% di Rcs.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari