Comunicazione, Editoria

26 marzo 2013 | 12:54

La7: Cairo, in tempi rapidi possibile tornare a conti migliori

MILANO (MF-DJ)–”Abbiamo il compito di raffreddare il conto economico che e’ pesante. Secondo me e’ gestibile. In tempi rapidi si puo’ pensare di tornare a conti economici migliori. Per i prossimi 2 anni dovremo pensare a ridurre i costi di La7 senza impattare la qualita’ dei programmi”.

E’ quanto ha dichiarato Urbano Cairo, numero uno di Cairo Comm., circa i piani per La7.
“L’obiettivo – ha proseguito Cairo – non e’ di tagliare il costo del lavoro ma e’ quello di dare ai dipendenti piu’ cose da fare”.
“I dipendenti che avremo e’ mia intenzione tenerli tutti. Una cosa che cerco sempre di evitare e’ di tagliare i costi del personale”.
Interrogato a margine della presentazione sul fatto che La7 possa presentare una zavorra per il gruppo, il patron Urbano Cairo ha dichiarato che “avendo fatto questa operazione non penso che La7 possa essere una zavorra. Ha ancora un’alto potenziale per crescere”.
Infine a chi gli chiedeva se Santoro rimarra’ in azienda, Urbano Cairo ha risposto “certo. Santoro e’ bravissimo”.
Nel corso della presentazione il management di Cairo Comm. Ha sottolineato come l’audience di La7D sia in forte crescita nel 1* trimestre registrando da inizio anno un miglioramento dello share rispetto al 2012 del 21% su tutto il giorno e del 45% sul prime time.