Editoria, Televisione

26 marzo 2013 | 14:44

LA7/ Cairo: Prima risanare conti poi possibile lancio nuova rete

Impegno non vendere per 24 mesi, non che lo si voglia fare dopo
Milano, 26 mar. (TMNews) – “Oggi abbiamo due reti, LA7 e LA7d, e una volta sistemati i conti, in tempi ragionevolmente brevi, potremmo certamente lanciare una rete nuova e consentire alla gente che abbiamo di fare cose nuove lì”. Lo ha affermato il nuovo proprietario dell’emittente Urbano Cairo, parlando alla Star Conference di Borsa Italiana. “L’obiettivo è di continuare a fare altre cose, sempre sul digitale terrestre ma prima i conti vanno sistemati”.

Oggi per LA7, ha proseguito Cairo, “abbiamo un compito fondamentale che è quello di raffreddare non tanto la patata bollente ma il conto economico che è pesante ma secondo me è gestibile, spero in tempi rapidi di tornare in posizioni economiche migliori. Oggi questo è il nostro focus, ossia come fare a ridurre i costi di LA7 senza impattare negativamente sulla qualità  dei programmi e quindi sugli ascolti e ricavi pubblicitari”. Cairo ha ricordato l’impegno di lock-up per i prossimi 24 mesi, ossia di non vendere l’azienda per due anni, “non che lo si voglia fare anche dopo – ha detto agli analisti – comunque l’impegno è stato assunto e lo rispetteremo al 100%”.