MURDOCH: AVEVANO VENDUTO SEGRETI AL SUN, 2 AGENTI IN CARCERE

(ANSA) – LONDRA, 27 MAR – Avevano venduto al tabloid Sun segreti riguardanti alcuni personaggi famosi e le loro famiglie. Due ex agenti britannici sono stati condannati oggi nel processo per la compravendita di informazioni riservate fra membri delle forze dell’ordine e alcuni giornalisti del giornale di Rupert Murdoch. Si tratta di Richard Trunkfield, ex guardia carceraria, che dovrà  trascorrere 16 mesi dietro le sbarre: ha passato al Sun informazioni sul detenuto John Venables, che quando aveva solo 10 anni uccise il piccolo James Bulger, provocando un forte sgomento nel Paese. E’ stato condannato invece a 10 mesi Alan Tierney, ex poliziotto, che ha venduto i dettagli degli arresti del musicista Ronnie Wood e della madre di John Terry, calciatore del Chelsea. Questo processo è solo in parte legato a quello relativo al cosiddetto ‘Tabloidgate’, lo scandalo che si è abbattuto come una bufera sul gruppo del tycoon australiano, e che riguardava intercettazioni telefoniche illegali, ai danni di vittime di crimini e vip. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti