Fukushima/ Google View per città  fantasma di Namie

Sgomberata nel marzo del 2011 per incidente nucleare

Tokyo, 28 mar. (TMNews) – Da oggi, grazie a Google View, è possibile passeggiare – virtualmente – nella cittadina giapponese di Namie, deserta dal marzo del 2011 a causa dell’incidente alla vicina centrale nucleare di Fukushima provocato dal tetrremoto e dal successivo tsunami. La cittadina – che contava 21mila abitanti – è stata sgomberata a causa della contaminazione radioattiva del terreno: prima di un possibile ritorno dei residenti dovranno passare decenni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti