Rcs/ Marchetti:Credo e mi auguro che i soci faranno la loro parte

“C’è un buon piano industriale, auspico ripresa e anche sviluppo”
Torino, 6 apr. (TMNews) – “Credo e mi auguro che i soci faranno la loro parte, perché Rcs è il primo gruppo editoriale italiano, ha un giornale italiano che è il più noto in Europa”. Lo ha detto Piergaetano Marchetti, presidente di Rcs Mediagroup, a margine della due giorni torinese dedicata a “Le citta’ del libro”. E’ ottimista sul futuro di Rcs Piergaetano Marchetti, che sulla ripresa ha risposto: “Confido di si’. C’e’un buon piano industriale, un amministratore molto competente e dedicato”. Marchetti ha poi auspicato: “Non solo ripresa ma sviluppo in tutte le nuove nuove forme dell’attività ‘ editoriale di questo gruppo, che è anche un modo per dimostrare in Europa che l’Italia non è assente, ma c’è e vive”. Quanto alla riunione del patto di sindacato di lunedì 8 aprile, Marchetti non ha voluto rilasciare dichiarazioni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari