RCS:AL VIA PATTO, BAZOLI ASSENTE, TRA SOCI DEBUTTA STEFANINI

(ANSA) – MILANO, 8 APR – E’ iniziato da poco il patto di sindacato di Rcs chiamato a esprimersi sull’aumento di capitale del gruppo del Corriere della Sera. Non risulta presente Giovanni Bazoli, presidente di sorveglianza di Intesa che è nel patto per la Mittel (per la banca è invece presente il ceo Enrico Cucchiani). Debutta invece al patto Pierluigi Stefanini di Unipol, ‘erede’ della quota Ligresti in capo a Fonsai. In sede sono arrivati anche gli advisor del Credit Suisse, con il numero uno del gruppo in Italia, Federico Imbert. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari