Telecom I.: Hutchison scrive a Bernabe’,punta a 29,9%

ROMA (MF-DJ)–Hutchison Whampoa vuole la maggioranza relativa di Telecom Italia, nell’ambito del progetto di integrazione fra Telecom e 3 Italia. Secondo quanto scrive il Messaggero, nella proposta di memorandum of understanding inviata da Li Ka Shing, patron del colosso asiatico, al presidente Franco Bernabe’, si suggerisce un’operazione piu’ complessa che porti al conferimento di 3 Italia in Telecom ad un valore da definire, ma anche il passaggio della maggioranza relativa di Telecom stessa ad Hutchison Whampoa. Tramite gli advisor finanziari di Goldman Sachs, prosegue il quotidiano, Li Ka Shing avrebbe fatto sapere che Hutchison Whampoa sarebbe disponibile a comprare per cassa un quantitativo di azioni per salire fino al 29,9% del capitale del gruppo, appena sotto la soglia dell’Opa. La proposta asiatica si fermerebbe pero’ a 1,2 euro per ciascuna azione, cioe’ al valore di carico dei titoli da parte di Telco. Potrebbe quindi acquistare i titoli da Telco, ma anche sul mercato o da Findim. Bernabe’ parlera’ del dossier al Cda previsto per giovedi’ mattina, illustrera’ vantaggi industriali e rischi di una collaborazione. Poi la parola spettera’ agli azionisti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci