EDITORIA: AL VIA COLLABORAZIONE GRUPPO MONRIF-MICROSOFT

(ANSA) – BOLOGNA, 9 APR – Il sistema informativo Quotidiano.net approda sulla piattaforma applicativa di Windows 8. La fruizione delle notizie avviene secondo le logiche della Partnership Panorama, per i supporti Pc e tablet, che inserisce l’impianto informativo del Quotidiano Nazionale all’interno dell’aggregatore Bing News. La collaborazione tra il gruppo Monrif e Microsoft prevede la fornitura dei diversi news feed in modalità  multidimensionale. E’ infatti possibile consultare sia le tre testate de Il Giorno (Lombardia), il Resto del Carlino (Emilia Romagna e Marche), La Nazione (Toscana e Umbria) sia Quotidiano Nazionale, network dei tre quotidiani precedenti. La partnership agevola la navigazione delle numerose aree informative di Quotidiano.net attraverso un’interfaccia che prevede un primo rapido zoom semantico per poi presentare gli articoli attraverso diverse tipologie di visualizzazione che meglio si adattano ai diversi supporti. I formati advertising presenti sono molteplici e particolarmente adatti a raggiungere, in modo efficace ed efficiente, i sempre più numerosi lettori che desiderano arricchire il proprio “bagaglio informativo” con notizie aggiornate e appositamente pensate per la loro lettura in mobilità . Le modalità  di pianificazione pubblicitaria di Quotidiano.net all’interno della dashboard di Windows 8 sono affidate all’Area Digital di Spe guidata da Fabrizio Tomei. Questa partnership rappresenta una nuova conferma delle attività  per lo sviluppo del comparto digitale all’interno del sistema di produzione e distribuzione dei contenuti del Gruppo Monrif. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti