Dell: punta a raddoppiare punti vendita in Cina

MILANO (MF-DJ)–In risposta alla flessione della domanda mondiale di pc Dell punta, nei prossimi 2/3 anni Dell punta a espandersi in Cina, privilegiando in particolare le citta’ piu’ piccole. La societa’ vuole investire nei mercati meno sviluppati, nonostante abbia ricevuto offerte di acquisizione da parte del fondatore Michael Dell e di altre rivali. I tentativi di privatizzare l’azienda hanno sollevato incertezze sul cammino che seguira’ in futuro, ma una potenziale acquisizione non dovrebbe avere alcun impatto sulle mire espansionistiche del gruppo in Asia e in altri Paesi emergenti, ha dichiarato Peter Marrs, direttore esecutivo di Dell Asia Pacifico in un’intervista telefonica al Wall Street Journal. “Nei prossimi due anni intendiamo raddoppiare il numero dei punti vendita in Cina. à” un progetto molto ambizioso per noi e richiede un nvestimento importante”, ha aggiunto il manager, che ha preferito non fornire dettagli numerici. Il piano di espansione per la Cina si concentra sulle citta’ minori, dove i trend di vendite di pc sono ancora in crescita, ha ribadito Marrs.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti