Editoria: presentata 8* edizione convegno Crescere tra le righe

MILANO (MF-DJ)–L’Osservatorio Permanente Giovani Editori ha presentato l’8* edizione del convegno Crescere tra le righe – Giovani, editori e istituzioni a confronto. Il convegno, informa una nota, si terra’ il 24 e il 25 maggio in provincia di Siena. Si tratta di un programma di alto livello internazionale con autorevoli leader del mondo dell’editoria globale. A partire dal Direttore del New York Times Jill Abramson, e dal nuovo presidente e a.d. della neo societa’ costituita da Rupert Murdoch per conferirvi tutte le partecipazioni editoriali del suo impero la New della News Corp International (capogruppo a cui fa riferimento Dow Jones & Co., che assieme a Class E. controlla questa agenzia), guidata da Robert Thomson, e a cui fanno capo colossi dell’editoria che spaziano dal Wall Street Journal, all’Australian e al Times di Londra. Non mancheranno neanche case history di particolare interesse, a partire da quella di Axel Springer, l’editore tedesco che stampa, tra gli altri la Bild e Die Welt, e che a Bagnaia, sara’ rappresentato dal suo a.d. Mathias Doepfner. Andrea Ceccherini, presidente dell’Osservatorio, ha dichiarato che “con questa iniziativa vogliamo favorire il confronto tra le soluzioni gia’ in campo, a livello internazionale, per salvaguardare l’indipendenza del giornalismo di qualita’ in un tempo in cui le aziende editoriali sono meno profittevoli o non lo sono piu””. A parlare poi delle dieci regole con le quali si riconosce il giornalismo di qualita’ interverra’, tra gli ospiti internazionali, anche il giornalista e Premio Pulitzer Peter Kann, per anni Presidente e a.d. della Dow Jones. E, tra gli ospiti dell’editoria italiana si segnalano: il Presidente della Stampa e della Fiat John Elkann, il neo presidente designato del Sole 24 Ore Benito Benedini, l’amministratore delegato di Rcs MediaGroup Pietro Scott Jovane, e direttori di quotidiani come quello del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli, de La Stampa Mario Calabresi, del Sole 24 Ore Roberto Napoletano e di Quotidiano Nazionale Giovanni Morandi. Presenti anche grandi personalita’ della societa’ civile, chiamata a raccolta, per discutere di “Giovani e Cittadinanza” : dal Presidente di Intesa San Paolo Giovanni Bazoli all’Ambasciatore Americano in Italia David Thorne, dal Presidente dell’Acri Giuseppe Guzzetti al Presidente della Fondazione Corriere della Sera Piergaetano Marchetti, sino al Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura Cardinal Gianfranco Ravasi. Anche i grandi banchieri non mancheranno all’appuntamento dell’Osservatorio Permanente Giovani – Editori.
All’appello di Andrea Ceccherini, a discutere con i giovani il delicato passaggio dal mondo della formazione a quello dell’occupazione, saranno Enrico Cucchiani, consigliere delegato di Intesa San Paolo, Federico Ghizzoni, amministratore delegato di Unicredit, Alessandro Profumo, presidente di Banca Monte dei Paschi di Siena. E il leader di Confindustria Giorgio Squinzi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari