Rcs: via libera banche a piano debito

ROMA (MF-DJ)–Le banche creditrici di Rcs avrebbero raggiunto un accordo sul rifinanziamento del debito per 574 mln di euro. Lo scrive il “Sole 24 Ore” precisando che, in particolare, sarebbero state accettate le garanzie aggiuntive richieste da Unicredit, il che avrebbe permesso di completare il quadro.
Piazza Cordusio, esposta per circa 100 mln, dopo aver appurato che l’iniezione di liquidita’ da 400 mln per meta’ servira’ a rimborsare subito i creditori finanziari, si era detta disponibile a partecipare alla prima tranche di rifinanziamento per 27 mln ma non alle altre due per complessivi 50 mln. Negli ultimi giorni, tuttavia, le posizioni si sarebbero avvicinate e Unicredit si sarebbe resa disponibile a mettere sul piatto i 77 mln richiesti. Tra gli aderenti alla ricapitalizzazione ci saranno anche Mittel, Unipol Pirelli ed Edison.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari