LINKEDIN SI DA’ ALLE NEWS, COMPRA AGGREGATORE ‘PULSE’

NUOVI CONTENUTI PER 187 MILIONI ISCRITTI AL SOCIAL PROFESSIONALE

(ANSA) – ROMA, 12 APR – Linkedin fa shopping per offrire nuovi contenuti ai suoi 187 milioni di iscritti nel mondo: il social network dedicato ai contatti professionali ha acquistato per 90 milioni di dollari Pulse, aggregatore di notizie online anche annoverato fra i candidati a possibile sostituto per coloro che a luglio rimarranno orfani del Reader di Google. Ad annunciare la notizia la stessa Linkedin sul suo blog. Pulse nasce come startup nel 2010 grazie all’idea di due studenti della Stanford University e solo come applicazione per iPad. Oggi ha versioni per dispositivi mobili iOS e Android e anche per il web. Raccoglie articoli online divisi per settore e, in base agli ultimi dati rilasciati, ha circa 30 milioni di utenti nel mondo che leggono più di 10 milioni di pezzi al giorno tramite le sue ‘app’. L’acquisizione da parte di Linkedin è un modo per la piattaforma di ampliare il proprio orizzonte e offrire un servizio professionale in più ai propri iscritti, con tanto di contenuti e notizie che possono essere utili nell’ambiente di lavoro o per cercare occupazione. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti