RCS: LETTERA DI DELLA VALLE CON PERPLESSITA’ SU AUMENTO

IL PATRON DELLA TOD’S NON SI ESPRIME PERO’ SU ADESIONE

(ANSA) – MILANO, 15 APR – Diego Della Valle, socio di Rcs con l’8,69% del capitale fuori patto, aveva fatto pervenire una lettera alla società  in vista del Cda che si è svolto ieri, nella quale sottolineava possibili conflitti di interesse con parti correlate ed esprime perplessità  sui termini della ricapitalizzazione. E’ quanto si apprende da fonti finanziarie a conferma di notizie di stampa sul tema. L’imprenditore della Tod’s, nella missiva, non forniva però indicazioni circa l’adesione o meno all’operazione.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari