TV: UE,VIA LIBERA A LIBERTY GLOBAL PER ACQUISTO VIRGIN MEDIA

OPERAZIONE DA 17,2 MLD EURO,NASCE PRIMO GRUPPO MONDIALE SETTORE

(ANSA) – BRUXELLES, 15 APR – La Commissione europea ha dato oggi luce verde alla nascita del più grande gruppo a livello mondiale nel settore della televisione via cavo pay per view che nascerà  attraverso l’acquisto di Virgin Media da parte della statunitense Liberty Global. L’operazione ha un valore di 17,2 miliardi di euro. Per Bruxelles, nonostante i numeri in gioco, l’operazione non pone problemi dal punto di vista della concorrenza neanche sui mercati di Gran Bretagna e Irlanda, ovvero quelli più interessati dall’acquisizione. Virgin Media è attualmente il secondo operatore in Gran Bretagna nel settore della televisione a pagamento e attraverso il servizio via cavo offre anche collegamenti veloci internet. Liberty Global opera già  in 10 Paesi Ue, ma non in Gran Bretagna. Entrambe le aziende comprano programmi televisivi e interi canali tematici che poi offrono alla clientela collegata via cavo. La Commissione europea, dopo un’approfondita indagine, è giunta alla conclusione che l’operazione non porterà  a una restrizione della concorrenza nel settore perché “le licenze per i contenuti tv sono rilasciate soprattutto su base nazionale o per un’area linguistica omogenea”. E perché la concentrazione proposta “dovrà  comunque continuare a confrontarsi con una sufficiente concorrenza esercitata dagli altri operatori presenti sui mercati di Irlanda e Gran Bretagna”, nonché su quello complessivo dell’Unione.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi