Apple/ Nuovo iPhone in cantiere: Foxconn assume di più

Fornitore taiwanese ha 10000 nuovi impiegati a settimana
New York, 15 apr. (TMNews) – La produzione del nuovo iPhone potrebbe essere appena iniziata. A sollevare le voci è stata l’impennata di assunzioni di Foxconn, il principale fornitore di Apple, con base a Taiwan. Nel solo stabilimento di Zhengzhou, in Cina, il maggiore per la produzione di iPhone, da fine merzo ogni settimana vengono assunte 10.000 nuove persone destinate alla catena di assemblaggio. A riportare la notizia è il Wall Street Journal, chiarendo che il portavoce ufficiale di Foxconn ha parlato in generale solo di “un incremento della forza di lavoro a Zhengzhou, per rispondere alla domanda stagionale”. Ma un manager della società  taiwanese con conoscenza diretta dei piani di produzione, ha detto che l’azienda è stata “molto impegnata ultimamente, dal momento che stiamo per iniziare la produzione di massa del nuovo iPhone”. Sempre secondo il quotidiano finanziario, oltre a lanciare l’ultima generazione di smartphone, Apple potrebbe iniziare la produzione di una versione più economica di iPhone, in risposta ai modelli più economici del concorrente Samsung.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti