Rcs: il futuro e’ nel digitale

MILANO (MF-DJ)–Ci sono 160 milioni di euro che Rcs investira’ nel triennio, di cui il 72% saranno dedicati all’area digitale.

In particolare, scrive l’Italia Oggi, l’a.d. Scott Jovane non esclude espansioni geografiche in America latina, partnership (per esempio con le piattaforme di Google e Facebook) e l’avvio di sinergie con altri soggetti nei settori della pubblicita’, della logistica, della distribuzione e della stampa. “Dobbiamo sviluppare l’equivalente digitale dei collaterali”, spiega Jovane, “e penso a corsi di lingua, di cucina, a film. I nostri siti di news non avranno piu’ solo news in tempo reale, ma pure contenuti verticali e premium che assicurino una navigazione piu’ profonda. Il lay out dei siti verra’ cambiato proprio per venire incontro a queste nuove esigenze. E tanto reddito ci arrivera’ dai video, dai social, dal crm, dal business to business”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari