Apple/ Pronta per iRadio, vicino accordo con case discografiche

Cupertino prepara il servizio di musica in streaming

New York, 15 apr. (TMNews) – iRadio potrebbe diventare presto realtà . Le voci sul nuovo servizio musicale di Apple, pronto a offrire un palinsesto tutto costruito sui gusti degli ascoltatori, diventano sempre più insistenti. A quanto pare, Cupertino potrebbe – proprio questa settimana – firmare l’accordo con una delle principali case discografiche americane, Universal Music Group, per ottenere i diritti d’autore necessari allo streaming online. Anche l’intesa con Warner Music sarebbe vicina, mentre più lente sarebbero le trattative con Sony Music Entertainement. Tutto si gioca sul prezzo su cui si troverà  l’accordo con i giganti della musica mondiale. Secondo il New York Post, la società  di software avrebbe inizialmente offerto 6 centesimi di dollari per ogni 100 streaming, circa la metà  di quello che paga Pandora – l’altro grande servizio di musica online americano – e ancora meno di quanto paga Spotify, che deve dare addirittura 35 centesimi ogni 100 passaggi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti