TV: LA RAI RILANCIA CAROSELLO, ‘RELOADED’ DAL 6 MAGGIO

TV: LA RAI RILANCIA CAROSELLO, ‘RELOADED’ DAL 6 MAGGIO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 15 APR – La Rai rilancia Carosello: andrà  in onda dal 6 maggio Carosello reloaded, riedizione cross-mediale del vecchio formato tanto amato dai telespettatori che ha fatto la storia della pubblicità  e che ha segnato il successo e la popolarità  di importanti aziende e marchi. L’evento sarà  presentato agli inserzionisti domani a Milano nella sede di Corso Sempione e mercoledì a Roma a viale Mazzini. “In onda dal 6 maggio Carosello reloaded – afferma Lorenza Lei, amministratore delegato di Sipra – vuole rappresentare per il mercato pubblicitario una nuova e più evoluta forma di comunicazione nell’era del digitale multischermo, multipiattaforma; il Branded Entertainment, una intersezione tra advertising e entertainment, tra pubblicità  e contenuto editoriale”. L’obiettivo, infatti, è di rilanciare la pubblicità  come forma d’arte, come più alta espressione artistica in grado di intrattenere, emozionare e coinvolgere il consumatore, portandolo verso il mondo e i valori della marca unendo laddove possibile contenuti e valori tipici del servizio pubblico. “Carosello reloaded – sottolinea Fabrizio Piscopo, direttore generale Sipra – è uno spazio di 210 secondi on air tutti i giorni su Rai1 in prime time in via sperimentale a partire dal 6 maggio 2013 fino al 28 luglio 2013 con una impaginazione grafica editoriale unica, composta da 3 mini-storie/sketch/ extended spot, realizzate ad hoc”. “Carosello reloaded – continua Piscopo – non è solo televisione tradizionale: è anche un formato multimediale ed interattivo declinato su diverse piattaforme: dal web al cinema, dal mondo social alla radio. Grazie ad un app interattiva multimediale il progetto Carosello é anche per smart devices e grazie alla tecnologia ‘second screen’ dà  la possibilità  alle aziende di creare un filo diretto con il consumatore”. A sottolineare la portata strategica e culturale dell’operazione, verrà  lanciato un concorso per giovani talenti creativi che premierà  la miglior “mini-storia” creata. Inoltre la Direzione Strategie Tecnologiche Rai con il Centro Ricerche avvierà  la sperimentazione della prima applicazione di ‘Realta’ Aumentatà  al mondo della pubblicità . Durante la trasmissione degli spot del nuovo Carosello, un avanzato sistema tecnologico ed una semplice ‘app’ caricata sul proprio smartphone o tablet, consentiranno di fruire di contenuti di approfondimento, multimediali ed interattivi, collegati a quanto sta andando in onda sullo schermo televisivo. Si potrà  ad esempio interagire con lo spot, partecipare a giochi o promozioni, inserire un commento sul proprio social network o segnalare ai propri amici il prodotto reclamizzato, in modalità  di pubblicità  virale. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi