Rcs/Guzzetti: Su quota Intesa scelte aziendali, apprezziamo a.d.

Anche quest’anno ha mantenuto la parola data, ottimi fondamentali
Milano, 16 apr. (TMNews) – Spetta alla banca stessa l’eventuale decisione di Intesa Sanpaolo di aumentare la propria quota in Rcs attraverso la sottoscrizione di parte dell’inoptato del prossimo aumento di capitale: “Sono politiche aziendali, io non c’entro”, ha detto il presidente della Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti a margine di una conferenza stampa a Milano, ribadendo la sua fiducia nell’amministratore delegato dell’istituto Enrico Cucchiani: “Al nostro a.d. rinnoviamo tutti i nostri apprezzamenti perché anche quest’anno ha mantenuto le parole date, ci dà  il dividendo e soprattutto abbiamo una banca i cui fondamentali stanno già  oltre Basilea 3”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari