PREMI: A ORFEO E CAZZULLO IL ‘CINQUE STELLE AL GIORNALISMO’

IL 25 APRILE RICONOSCIMENTI ANCHE A BOZZI, TASSI E PILLER

(ANSA) – RAVENNA, 16 APR – Il direttore del Tg1 Mario Orfeo, l’inviato del Corriere della sera Aldo Cazzullo, il vicedirettore di ‘QN’ Giuseppe Tassi, la direttrice del settimanale ‘Vero’ Laura Bozzi e Tobias Piller, presidente della Stampa estera in Italia e corrispondente della Frankfurter Allgemeine: a loro sono stati assegnati – da una giuria presieduta dal professor Ruben Ruzzante, docente di diritti dell’informazione all’Università  Cattolica del Sacro Cuore – i riconoscimenti del Premio internazionale ‘Cinque stelle al giornalismo’, che saranno consegnati il 25 aprile in una serata al Palace Hotel di Milano Marittima, sulla riviera ravennate. Targhe e menzioni verranno consegnate a Lisa Bellocchi, giornalista Rai Emilia-Romagna, al direttore del ‘Giorno’ Giancarlo Mazzuca, ad Arrigo Sacchi, ora coordinatore tecnico delle Nazionali giovanili di calcio, a Federica Fellini, nipote del regista riminese, e all’Expo 2015. L’edizione 2013 dell’evento è dedicata al ricordo di Federico Fellini, nel ventennale della morte; le musiche di Nino Rota saranno proposte durante la serata dal virtuoso della tromba Mauro Maur e dalla musicista italo-canadese Francoise De Clossey. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari