Innovazione/Tappa a Padova della sesta edizione dello Smau

Obiettivo rilanciare utilizzo tecnologie digitali

Venezia, 17 apr. (TMNews) – Smau Padova, la tappa veneta di Smau, è un evento fieristico giunto alla sua sesta edizione.
L’obiettivo è quello di rilanciare l’utilizzo delle tecnologie digitali presso le imprese e la Pubblica Amministrazione, con particolare attenzione per le Pmi. Nel corso della manifestazione si è svolta l’assegnazione del “Premio Lamarck”, il riconoscimento, in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria, rivolto alle più promettenti start up presenti in fiera. Alla premiazione è intervenuta l’assessore regionale allo sviluppo economico, ricerca e innovazione Isi Coppola.
“Nel Veneto – ha detto l’assessore – si è creata una comunità  intorno all’innovazione. E questo è importante per vincere la sfida della ripresa economica”. Per quanto riguarda le start up, l’assessore Coppola ha sottolineato che la Regione ha messo a disposizione strumenti per chi vuole affrontare questo cammino.
“Non si è guardato solo alle progettualità  – ha concluso – ma abbiamo anche disegnato un percorso insieme ai tutti i soggetti (università , centri di ricerca, associazioni di categoria) che condividono quello che vorremmo fosse il futuro della nostra regione e di tutto il Paese”.”Una visione, quindi – ha proseguito Coppola – non a breve termine, ma di prospettiva. Quello che sentiamo come un dovere soprattutto nei confronti del giovani è infatti tracciare il futuro del Veneto”. Se le misure adottate dalla Regione nel campo della ricerca e dell’innovazione – ha concluso l’assessore Coppola – diventano una “buona pratica” diffusa, possiamo dire di essere vicini ad ottenere i risultati sperati, potendo contare su una visione condivisa rispetto alle sfide da affrontare sulla strada della ripresa”.
Smau Padova si propone come appuntamento di riferimento per la divulgazione dei casi di successo più significativi del Nordest nel settore della ricerca e dell’innovazione a sostegno delle imprese, per accrescere la competitività  del territorio veneto.
Nell’edizione 2013 è stata proposta anche Innoveneto Expo, una nuova dimensione dedicata alla ricerca applicata, all’innovazione e agli strumenti finanziari per le PMI. Inoltre, nello spazio espositivo della Regione, sono stati ospitati laboratori e centri di ricerca veneti che offrono supporto al trasferimento tecnologico e all’innovazione delle imprese.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti