LIBRI: ARRIVA IL PENDOLIBRO, EBOOK CON STORIE DEI PENDOLARI

PROMOSSO DA LIBRERIAMO, CONSEGNA DELLE OPERE ENTRO GIUGNO 2013

(ANSA) – ROMA, 17 APR – Arriva il PendoLibro, il primo open ebook con i racconti dei pendolari. Gli oltre 10 milioni di italiani che tutti i giorni si muovono per lavoro o studio, in treni, aerei, auto, moto, pullman avranno la possibilità  di raccontare emozioni, incontri, sogni, rabbia e di diventare i protagonisti di un libro digitale che sarà  pubblicato e condiviso gratuitamente su Internet. Le opere dovranno essere consegnate entro giugno 2013. L’iniziativa è promossa da Libreriamo (www.libreriamo.it). La condivisione conquista cosìanche il mondo dei libri, non solo per lo scambio dei testi, ma nella capacità  di scriverli e pubblicarli. I racconti saranno selezionati dalla redazione di Libreriamo, il primo social book magazine completamente dedicato alla promozione di lettura, libri e cultura, coadiuvata da alcuni autorevoli critici letterari italiani. La lunghezza dei racconti non deve superare le 20 mila battute (circa 10 cartelle di word). Per partecipare basta andare sul sito www.libreriamo.it o sulla pagina facebook del social book magazine https://www.facebook.com/libreriamo, cliccare sull’apposita icona PendoLibro 2013 e inserire il proprio racconto nell’apposito form. “E’ un’iniziativa sperimentale – afferma Saro Trovato, mood maker e fondatore di Libreriamo – che tende a promuovere la lettura e i libri in un’Italia dove si legge poco, utilizzando le nuove tendenze che si stanno affermando grazie al web 2.0”. Prima pubblicazione di Edizioni Libreriamo, il Pendolibro, se avrà  successo, uscirà  anche nei prossimi anni e i promotori dell’iniziativa si riservano la possibilità  di tradurlo in inglese per diffonderlo anche all’estero.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari