Telecom/ Gorno Tempini: Cdp attenta a mosse su scorporo rete

È evidente che non siamo indifferenti al tema
Milano, 18 apr. (TMNews) – La Cassa Depositi e Prestiti segue con attenzione e interesse l’evolversi delle decisioni di Telecom Italia riguardo al possibile scorporo della rete. Lo ha confermato oggi l’amministratore delegato della Cdp, Giovanni Gorno Tempini, a margine del forum ‘Banca & Impresa’ del Sole 24 Ore. “La rete di tlc è una infrastruttura importante del paese, quindi fa parte di settori strategici a cui il Fondo strategico italiano guarda ed è la ragione per la quale il Fondo strategico ha già  effettuato un investimento nel settore in Metroweb, su cui abbiamo investito e continuiamo a puntare. È evidente che guardiamo e seguiamo anche quelli che saranno i piani futuri di Telecom”, ha dichiarato Gorno Tempini. “E’ evidente – ha poi ribadito – che non siamo indifferenti a questo tema, non aggiungo altro”. “Credo sia pacifico – si è limitato a considerare – che avere una infrastruttura di tlc all’avanguardia sia un fattore competitivo importante. Questo fa parte di ciò che la Cdp come gruppo vuole favorire e quindi tutto ciò che si potrà  fare perchè questo avvenga noi lo faremo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci