Rcs/ Della Valle: Sviluppi a breve, c’è bisogno di aria fresca

Certi modi di fare appartengono a schemi finiti

Sant’Elpidio, 19 apr. (TMNews) – Anche per Rcs serve un ricambio di “aria fresca”. Lo ha sottolineato il presidente del gruppo Tod’s, Diego Della Valle, azionista del gruppo editoriale con l’8,69%. Dopo i conti in rosso e il via libera all’aumento di capitale Della Valle ha inviato una lettera al cda. “Gli sviluppi li vedrete a breve. Aspettate. Sono argomenti seri che vanno trattati in modo serio. Certi modi di fare, anche lì, come nella politica, appartengono a schemi finiti. Anche lì, c’è bisogno di aria fresca”, ha detto Della Valle al termine dell’assemblea del suo gruppo.
Più in generale, per Della Valle nel mondo della finanza “è finito un ciclo e c’è bisogno di dare spazio ai giovani”. Quanto a una sua partecipazione all’aumento di capitale Rcs, il presidente del gruppo Tod’s non ha risposto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari