Mediaset/ Processo Berlusconi rinviato all’8 maggio

Ex premier impegnato in elezioni Capo dello Stato
Milano, 20 apr. (TMNews) – Il processo sui diritti rv di Mediaset dove Silvio Berlusconi è imputato di frode fiscale è stato rinviato all’8 maggio prossimo. Lo hanno deciso i giudici delal corte d’appello accogliendo l’istanza di legittimo impedimento presentata dai legali di Berlusconi, impegnato alla Camera nell’elezione del Capo dello Stato. Gli stessi giudici hanno negato il legittimo impedimento dei difensori parlamentari Niccolò Ghedini e Piero Longo anche loro impegnati alla Camera per eleggere il presidente della Repubblica perchè gli avvocati avevano nominato un sostituto processuale. Il rinvio è all’8 maggio perchè il 6 maggio la Cassazione deciderà  sulla richiesta di trasferire a Brescia i processi Mediaset e Ruby per legittima suspicione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi