LIBRI: TORNA E SI ALLUNGA IL MAGGIO DEI LIBRI

(di Mauretta Capuano). (ANSA) – ROMA, 19 APR – Torna Il Maggio dei Libri e nell’edizione 2013 si allunga fino al 31 maggio. Arrivata alla terza edizione, la campagna nazionale prenderà  il via il 23 aprile, in coincidenza con la Giornata mondiale UNESCO del libro e del diritto d’autore e proseguirà  con la Festa del Libro, che si amplia dal 23 al 27 maggio, per prolungarsi, per la prima volta, fino alla fine del mese. E’ promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività  Culturali, in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO. Nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, la campagna propone quest’anno tre suggestioni testuali, grafiche e ideali: Parti con noi, Fuggi con noi e Abbuffatevi. Oltre a rilanciare con nuove parole-chiave e nuovi eventi, l’edizione 2013 conferma alcuni dei capisaldi determinanti per il successo dei primi due anni: dall’impegno a portare i libri al di fuori dal loro contesto abituale (conquistando scuole, circoli, parchi, associazioni culturali e persino uffici postali e treni, grazie a un accordo di partnership con Poste Italiane e Italo), all’obiettivo di coinvolgere anche coloro che ancora non hanno scoperto il piacere della lettura, all’attenzione particolare rivolta a settori fondamentali per il rilancio culturale, sociale e generazionale come il Web, la scuola e i giovani. Proprio ai lettori più giovani sono dedicati numerosi progetti. Tra gli altri: ‘Leggere… mi piace’, concorso rivolto ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie, invitati a descrivere il loro rapporto con i libri attraverso una realizzazione grafica o un prodotto audiovisivo (informazioni su www.cepell.it ); ‘Amo chi legge… e gli regalo un libro’, mirato al sostegno delle biblioteche scolastiche e di pubblica lettura e il concorso è-book, rivolto ai ragazzi universitari (promossi da AIE-Associazione Italiana Editori). Inoltre, La Valigia dei Libri, il viaggio itinerante che – dopo gli ottimi riscontri del 2012 – riporta scrittori importanti del panorama nazionale nelle classi di scuole elementari, medie e superiori e Cartoline da un libro, gioco letterario in collaborazione con Repubblica@Scuola. Si rinnova anche l’appuntamento con il Premio Il Maggio dei Libri, dedicato alla valorizzazione dei cinque migliori progetti di promozione della lettura aderenti alla campagna. Curato dal Centro per il libro e la lettura, il premio sarà  nuovamente suddiviso in cinque differenti categorie: biblioteche, scuole, associazioni culturali, strutture sanitarie e di reinserimento (ospedali, carceri, comunità  terapeutiche), librerie. Tutte le informazioni su come aderire su www.ilmaggiodeilibri.it , mentre per contatti, condivisione di esperienze e interazioni social, il Maggio dei Libri è su Facebook, all’indirizzo www.facebook.com/ilmaggiodeilibri . Sono disponibili anche le applicazioni gratuite per smartphone, compatibili per sistemi operativi Android e iOS (Apple). (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari