Cinema: dal 9 al 16 maggio biglietti a prezzo ridotto

(ASCA) – Roma, 23 apr – Michele Placido, Cristiana Capotondi e Vinicio Marchioni sono i primi ambasciatori della Festa del cinema che si celebrera’ in tutta Italia dal 9 al 16 maggio, promossa e sostenuta dall’industria cinematografica. Durante la Festa del cinema, il biglietto per l’ingresso nelle sale cinematografiche italiane sara’ a prezzo ridotto: 3Euro per i film in 2D e 5Euro per quelli in 3D. Sul sito ufficiale dell’iniziativa www.festadelcinema.it e’ online il nuovo contest ”Caccia al Film”: i piu’ cinefili che riusciranno a scovare tutte le citazioni cinematografiche che si nascondono nello spot della Festa del cinema, riceveranno in regalo carnet ‘Iovadoalcinema Pass’ validi per un anno. Per tutti gli iscritti al sito www.festadelcinema.it continua il contest ”Premi da Star”, con in palio tantissimi premi donati dall’intera filiera cinematografica, a conferma del suo sostegno alla Festa del Cinema: la borsa Piquadro usata sul set di ”Mi Rifaccio Vivo”; una giornata sul set del nuovo film di Checco Zalone; la coppia di guanti creata su indicazione di Geoffrey Rush e utilizzata dall’attore sul set di ”La migliore offerta”; accrediti per i piu’ importanti festival cinematografici nazionali (Venezia, Roma, Torino, Taormina, Giffoni); sceneggiature del film ”La Banda dei Babbi Natale” autografate da Aldo, Giovanni e Giacomo; la sceneggiatura de ”Il Divo” autografata da Paolo Sorrentino. Per partecipare basta registrarsi al sito www.festadelcinema.it o connettersi con il proprio profilo Facebook. L’iniziativa e’ promossa e sostenuta dalle associazioni dell’industria cinematografica Anec, Anem, Anica, insieme a Acec e Fice, sulla scia del successo che ha in Francia la Fete du cinema giunta alla 28esima edizione. Festa del cinema, la cui organizzazione e’ affidata a Qmi, vuole favorire, attraverso una riduzione del prezzo del biglietto, l’aumento dell’afflusso di pubblico nelle sale cinematografiche per far apprezzare la vera bellezza e il fascino del grande schermo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo