Mondadori: al via assemblea su approvazione bilancio

SEGRATE (MF-DJ)–E’ iniziata da pochi minuti l’assemblea di Mondadori chiamata ad approvare il bilancio 2012 del gruppo chiuso con una perdita di 167,3 mln euro, rispetto all’utile di 49,6 mln del 2011. Sul risultato hanno pesato le svalutazioni per 194,3 mln sostanzialmente riconducibili all’avviamento di Mondadori France (140 mln) e delle frequenze radiofoniche (46,3 mln). I soci dovranno anche confermare nel Cda il nuovo a.d. Ernesto Mauri e il consigliere Danilo Pellegrino. Sono presenti all’assemblea 63 azionisti che, in proprio o per delega, rappresentano 170.311.950 azioni della societa’ pari al 69,1% del capitale sociale. Dalla lettura del libro dei soci non emergono variazioni significative nella compagine azionaria. Silvio Berlusconi, attraverso Fininvest, detiene il 53,06% del capitale sociale, mentre Silchester International Investors il 9,18%. Mondadori detiene poi azioni proprie pari al 6,067% del capitale. Alla riunione assembleare sono presenti il presidente Marina Berlusconi e l’a.d. Ernesto Mauri.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari